Seleziona una pagina

PEDALARE SULLA NEVE CON LE FAT BIKE E’ UN’ESPERIENZA UNICA MA CON L’ABBIGLIAMENTO GIUSTO DIVENTA INDIMENTICABILE!

La neve è arrivata ormai da più di un mese sulle montagne della Via Lattea e finalmente si può provare il divertimento di pedalare in sella alle fat bike. Sempre più persone sono interessate a questa alternativa stagionale e, giustamente, mi stanno chiedendo: “bellissimo, ma come mi vesto?”.

Bene, nessun problema, qualche sudata provata sulla mia pelle sarà servita a qualcosa, giusto? Giusto.

Premessa doverosa. Prima di iniziare qualsiasi attività in montagna consiglio di informarsi sulle condizioni meteo, è sempre meglio partire con le giuste considerazioni in virtù di possibili cambiamenti climatici, anche repentini. Inoltre considerate il vostro naturale livello di comfort e di sudorazione, questo come sappiamo può cambiare molto da persona a persona e soprattutto il livello altimetrico dell’escursione.

In sintesi credo che l’abbigliamento ideale per pedalare sulla neve sia riconducibile anche a chi usa le ciaspole, pratica il fondo o sci alpinismo e, naturalmente, la pratica del ciclismo invernale. Lo sforzo fisico ed il conseguente aumento di temperatura corporea richiedono un abbigliamento a strati e traspirante, senza comunque escludere la protezione da vento o da possibili nevicate.

Vediamo dunque nel dettaglio quello che vi consiglio di utilizzare in caso si decidesse di usare una fat bike muscolare sulla neve.

Partendo dalla testa consiglio come sempre di usare il casco da bici unito ad un sottocasco oppure un casco da sci in caso di giornate particolarmente fredde e ventose

casco-sottocasco-bicicletta

Sulla zona del tronco una maglietta termica (con l’aggiunta se volete di una maglia tecnica anche mezze maniche), un piumino leggero antivento, dei pantaloni da alpinismo sono l’ideale per rimanere caldi senza sudare troppo. Personalmente utilizzo anche dei sottopantaloni intimi tecnici, soprattutto nelle giornate con temperature al di sotto dei 5 gradi.

giacca-pantalone-maglia-termica-abbigliamento-bici

Gli accessori come lo scaldacollo (per riparare la gola) e un paio di guanti invernali da ciclismo sono assolutamente da portare sempre con se, considerando un paio di ricambio nel caso il percorso sia impegnativo e il tempo dell’escursione particolarmente lungo.

guanto-e-scaldacollo-bici

Ai piedi le calze da sci sono un’ottima soluzione ed un paio di scarpe da trekking (impermeabili) per potersi muovere agilmente nel caso di trasferimenti su percorso innevato e rimanere asciutti. Anche in questo caso un paio di calze in più da portarsi dietro come ricambio è sempre un buon consiglio.

calze-e-scarpe-trekking

Infine, ma non per questo meno importante, consiglio di portarsi dietro un pratico zaino in cui riporre non solo la giacca durante i tratti in salita ma anche dei pratici manicotti, la crema solare ad alta protezione, dei sottoguanti sottili, una borraccia (termica è il top), dei ramponcini sotto scarpa in caso di terreno ghiacciato, 

da-portare-nello-zaino

E’ tutto, spero che questo articolo possa aiutarvi a scegliere i migliori prodotti per la vostra giornata in montagna, pedalando sulla neve in allegria, sicurezza e comfort! 

 

Please like & share: